venerdì 17 aprile 2009

Annozero non si piega al Padrone e alla sua censura!

Voglio ringraziare personalmente la redazione giornalistica del programma Annozero per aver allestito in modo molto buono (e così com'era giusto allestire) la trasmissione di ieri sera. Voglio ringraziarli per aver mostrato le vignette di Vauro, estromesso per questa puntata da un Consiglio d'Amministrazione RAI illegittimo perché nominato da politici che non hanno interesse ad avere un servizio pubblico decente in questo Paese. Voglio ringraziarli per aver fatto parlare Travaglio di censura e di informazione malata, voglio ringraziarli per aver invitato in studio a fare satira Sabina Guzzanti, estromessa dalla RAI già da tempo sotto il secondo governo Berlusconi, voglio ringraziarli per aver mostrato ancora una volta la situazione, a volte deprecabile, dei terremotati in Abruzzo. Piegare la testa avrebbe voluto dire rassegnarsi ad una deriva monarchica ed antidemocratica di questo Paese. Questo non è stato fatto, anzi si è deciso di controbattere al tentativo di censura, più volte palesato dal CDA RAI e da quasi tutti i giornalisti italiani, con forza e con persone adatte a parlare di fatti, non disdegnando di raccontare anche una realtà italiana attuale mediante l'arte della Satira. Avevo già parlato di Satira da questo blog alla fine del 2007 (qui e qui), approfittando del rientro breve in TV di Daniele Luttazzi, ma a quanto pare in un anno e mezzo la situazione non solo non è cambiata ma è pure peggiorata perché, oltre alla Satira, non si ha nemmeno più vergogna di esaltare la censura dell'informazione libera. La Rete ci libererà, è solo questione di tempo!





P.S.: Ecco l'informazione che vorrebbero (clicca qui) ed ecco la foto incriminata il cui link deve fare il giro per tutta la Rete dove la gente non si fa prendere per il culo così facilmente!

N.B.: Ricevendo l'invito gradito di Moon81 ho deciso di iscrivermi pure alla prestigiosa piattaforma il cannocchiale dalla cui home page potrete leggere, da ora in poi, i post aggiornati di questo blog. Ringrazio Moon81 e ringrazio tutti coloro che scopriranno il mio blog in posti diversi dalla piattaforma blogger

10 commenti:

Ilaria ha detto...

Teo e non è stato un gran momento quando la "sostituta"di Vauro ha fatto il suo pezzo epoi ha tirato fuori le vignette disegnate da Vauro sulla sua stessa crocifissione?
Grandissimi!!! Un calcio alla censura!!

3my78 ha detto...

Travaglio e Sabina Guzzanti fantastici...

fabio r. ha detto...

che altro dire? io per il momento mi godo l'attimo ma sento una gran puzza di libri buciati in giro... mmmhh mala tempora...

alby ha detto...

GRANDI..!!!, la dimostrazione che in Italia non ci sono solo "pecore al pascolo"

PS
Vedi il direttore del TG2, (manco sò come si chiama e manco m'interessa) altro che Vespa e Fede, fece un introduzione del telegiornale quando fù ufficializzato il PDL da "CARTONI ANIMATI", più ridicola del monologo contro Grillo dopo il VDAY
Lui si dice giornalista, se lui è giornalista... io non sono un marinaio ma sono l'Ammiraglio Nelson.

Pino Amoruso ha detto...

Vista la puntata. Grande Guzzanti e Travaglio.

Moon81 ha detto...

Certo Teo! io ti ho gia aggiunto!SE vuoi,puoi anche iscriverti al gruppo su cannochio....mi farebbe molto piacere....ecco il link!
http://2piu2uguale5.gruppi.ilcannocchiale.it/

Moon81 ha detto...

Ciao Teo! non ho capito bene...cosa intendi?
Nel gruppo,se hai aggiunto i feed,si aggiorna in automatico ogni volta che pubblichi un post nuovo..Era questo che intendevi?
Se ti serve altro,non hai che da chiedere! ciao e a presto!

Moon81 ha detto...

Capito!| l'ho messo 2 volte! nei link gruppo 2*2=5 e nel sezioni link!
Ciao!

Matteo L. ha detto...

Io credo che a prescindere da come la si pensa avere un'informazione che va ai fatti male non fa. Report settimanalmente si prende querele eppure non molla e riesce a fare informazione vera e di qualità come dimostra la puntata sulla scuola andata in onda questa domenica. Io credo sia giusto sostenere queste persone che fanno il proprio dovere in un Paese in cui molti giornalisti sono raccomandati e servi del potere.

il Russo ha detto...

Buon 25 aprile a tutti quelli che non si piegano!