lunedì 22 settembre 2008

Battaglia per me conclusa!

Oggi ho ricevuto una mail che mai mi sarei aspettato di ricevere. Lo staff della "Terra dei Fuochi" mi ha contattato per rimproverarmi di aver reso noto la loro battaglia. Mi hanno detto che quello usato da me "non è il modo corretto di fare Rete". Pubblico qui la trafila di mail scambiate con lo staff dell'iniziativa. Nella prima mail in fondo alla pagina chiedevo di creare un banner diverso con la loro foto e mi hanno risposto di no. Come potete notare tutti, infatti, il banner ufficiale dell'iniziativa (peraltro più volte affermato da me che è quello ufficiale) è identico all'originale, cambiano solo le dimensioni. Cambiano le dimensioni, ma ho più volte dichiarato in questa sede che l'ho fatto solo per motivi di estetica del mio blog. Non c'è una parola diversa, non c'è uno stemma diverso. Io ho chiesto loro di creare un nuovo banner nell'intento di pubblicizzare il loro sito, non il mio. Nel momento in cui mi hanno negato questa possibilità amici come prima, mi sono preso una foto libera e mi sono creato un banner che rimandasse al mio sito per dire che appoggiavo la loro battaglia. Questo non toglie nulla a loro, perché ha a che fare solo ed esclusivamente con il mio blog. Peraltro il banner rimanda sì da me ma in un post in cui espongo la loro iniziativa, linkando e parlando del loro sito. Per di più ho voluto scrivere in grande "LEGGI IL POST, DIFFONDILO!" per non dare adito a dubbi. Quel banner c'entra solo ed esclusivamente con il mio TEO NEWS e non nega nulla ai padri fondatori del sito ufficiale della "Terra dei Fuochi". Se guardate in giro i blog, sono pieni zeppi di banner auto creati dagli Admin per appoggiare le più svariate iniziative. La cosa che più mi addolora non è tanto il discorso dei banner che da oggi scompariranno perché non ne vale più la pena per me di pubblicarli,  ma è il fatto che sono stato incolpato di aver reso noto la battaglia ad altri blog. Cioè, è come se adesso andassero da Pancho Pardi e gli dicessero: "scusa, cancella il tuo articolo da Micromega perché ci hai segnalato in giro e non vorrei che qualcuno parlasse di noi". Io non sono nessuno e so che questa cosa è più grande di me, per cui da oggi tolgo tutto e chi si è visto si è visto. Anche perché chi non vuole un aiuto significa che evidentemente sta bene così come sta, non vuole risolvere i problemi e non ha bisogno della mia pubblicità. Come sempre, valutate voi il tutto e decidete voi che fare con i banner che vi propongono e con i post che avete scritto, magari rubando per colpa mia del tempo all'argomento principale del vostro blog.  

Le mail:

Solo due blog hanno riportato il mio banner, peraltro creato da me senza andare a toccare nessuna vostra foto e che rimanda solo al mio blog dove parlo di voi chiaramente, linkando il vostro sito più volte. Il vostro banner non è assolutamente cambiato ma ci sono solo le dimensioni diverse per adattarle alla mia pagina e, come potete leggere, ho scritto anche in quella occasione che le dimensioni erano state cambiate per quel motivo e basta. Non capisco la vostra richiesta dato che in due settimane potete contare su un centinaio di persone che vi appoggiano, di cui cinquanta che hanno parlato e stanno parlando di voi nei loro blog. E mi scrivete che sto segnalando la vostra iniziativa ad altri siti? Forse non volete veramente che si risolvano i vostri problemi e questo mi fa pensare molto.

Il giorno 22/set/08, alle ore 17:51, LaTerraDeiFuochi.it - Direzione ha scritto:
Gent.mo Matteo,
 
perdonaci, sebbene ti avevamo chiesto di non cambiarlo, non solo hai cambiato il banner de La Terra dei Fuochi. Lo stai anche segnalando ad altri siti.
 
Questo a nostro avviso non è il modo corretto di fare rete.
 
Nella precendete mail, precisammo che avere in giro molti banner che puntano alla stessa iniziativa è una scelta strategicamente errata.
 
Si finisce col confodere le persone. Dunque se ci tieni a sponsorizzare questa iniziativa, per favore riporta tutto alla normalità.
 
Te ne saremo estremamente grati.
 
Distinti saluti,
 
La direzione - www.laterradeifuochi.it
 
 

ecco come rispondemmo alla tua mail precedente:
 
Matteo ti rigraziamo, ma per adesso il banner c'è ed è più opportuno usare quello.
 
E' superfluo crearne più d'uno. Per giunta, è anche dispersivo. Pensa se la Cocacola avesse due marchi ... non avrebbe senso.
 
 
----- Original Message -----
From: "Matteo Lora" <loramatteo@alice.it>
Sent: Monday, September 08, 2008 3:24 PM
Subject: Richiesta di foto

Buongiorno Staff, ho visto il vostro sito e sono stato molto  
impressionato. Io ho un blog e vorrei sponsorizzare il vostro sito e  
la vostra iniziativa perchè credo bisogna dar voce a questi problemi  
reali. Per questo ho deciso che vorrei lanciare attraverso il mio blog  
una campagna di diffusione del vostro banner per la Rete ma non solo.  
Vi scrivo perchè vorrei chiedervi il permesso di usare una vostra foto  
che ho visto in flickr per creare un secondo banner che possa  
sponsorizzare ancor meglio l'iniziativa. Fatemi sapere cosa ne  
pensate! Grazie

Matteo

48 commenti:

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Niente problema, cancellerò il Banner.
Grazie della segnalazione.
Un saluto.

il Russo ha detto...

Teo, abi pazienza, il loro lavoro é meritorio e hanno peccato di troppa puntualizzazione. Nulla toglie alla loro giustissima battaglia che sbaglieremmo a boicottare per ripicca.
Di contro hai tutto il mio appoggio e la mia stima per aver diffuso la cosa, conta sempre su di me, un abbraccio forte che ti possa consolare dal senso di delusione che sicuramente in questo momento provi.

romulo ha detto...

hanno eticamente ragione..per me è sbagliato sfruttare battaglie di altri per ricavarsi un guadagno proprio (pubblicità al proprio spazio)... mi diede fastidio anche a me vedere un banner modificato perciò scelsi di mettere quello "originale"...il discorso non fa una piega...questo non è il modo di fare rete

Giò ha detto...

Non ho parole, penso solamente che sia stato un errore madornale da parte loro aver perso un valido e appassionato sostenitore come te.
Io fossi in te non me la prenderei più di tanto, e le battaglie che vorrai intraprendere in futuro potresti concepirle da zero tu, senza sponsorizzare quelle altrui... sul "Il Giorgino" potrai sempre fare affidamento!

Danx ha detto...

Lo sapevo che sarebbero arrivati alla coca-cola.
Ma quella è un'azienda.
Qua si parla di 1banner per diffondere una notizia, non un'immagine che rappresenti tutto il mondo che gira intorno ad un'azienda!
Che ragionamento da S.p.A.!
Son disgustato

Luk4 ha detto...

Io ho messo il banner originale perchè non mi sembrava giusto "passare" di qui (parere puramente personale), però se non c'eri te io non li avrei visti, quindi...
Per ora il banner lo lascio perchè il problema è reale e va mostrato, al contempo la mia stima per te resta inalterata. Ciao!

Alessandro Arcuri ha detto...

Quoto il Russo. Comunque vorrei che mi spiegassero perché "avere in giro molti banner che puntano alla stessa iniziativa è una scelta strategicamente errata".
Se i banner puntano allo stesso sito... proprio non capisco!
E poi qui si tratta di cambiamenti minimi... davvero, con sta mania di far la punta al cazzo rischiano di perdere più seguaci di quanti non ne trovino.
E -mi permetto di aggiungere- se l'iniziativa è valida non sono certo le diverse dimensioni di due o tre banner diversi a fuorviare la gente...!!!

silvio di giorgio ha detto...

credo che abbiano ragione,da quello che leggo ti avevano detto di non utilizzare altri banner...non sapevo che quello fosse un tuo adattamento e non l'originale.comunque non vedo perchè tu debba tirarti indietro:la loro mail mi sembra molto educata e corretta,inoltre non ti stanno affatto scaricando. se è una battaglia in cui credi non buttarla alle ortiche così...

Alessandro Tauro ha detto...

Grazie per la segnalazione teo.
Personalmente sottoscrivo in pieno il discorso del russo. La loro battaglia è una battaglia che, come penserai anche tu, merita molta attenzione.
E hai fatto benissimo finora a riportarla con tanto impegno.

Detto questo, hanno peccato di un personalismo forse un po' eccessivo, non so. Non voglio esprimere giudizi avventati. Certo è che avrebbero potuto chiudere un occhio su una questione così ininfluente. E magari evitare la frase "non è il modo corretto di fare rete" perché può essere anche troppo pesante.

Hai il mio sostegno sempre e comunque!
Un abbraccio!

Pellescura ha detto...

Parlano di questioni di lana caprina. Se loro hanno a cuore il problema, l'importante è risolverlo e far vedere quello che accade. Io non ci trovo niente di male se uno sposa una campagna giusta e vuole evidenziare il suo impegno con un banner.

Pier Luigi Zanata ha detto...

Mi dispiace che ci siano queste polemiche, credo che non servano allebattaglie che si vogliono vincere.
Vale

Riverinflood ha detto...

Quoto il Russo. In bocca al lupo.

LuCa ha detto...

Ciao teo,
sono rimasto davvero molto colpito dalle richieste dello staff, una cosa davvero insapettata!!
effettivamente, se anche te hai linkato il tuo blog con il banner da te creato, tu rimandavi alla loro iniziativa continuamente, li citavi, io davvero non capisco, perché?! perchè si tolgono pubblicità?!
non lo so davvero...mi dispiace moltissimo ma come ha detto il russo è un controsenso smettere di lottare! il banner lo lascio, è comunque improtante l'iniziativa...ma sappi che sono con te!
forza teo!!

Matteo L. ha detto...

@ il russo: non ho mai detto, infatti, che il loro lavoro non è meritorio. Ho semplicemente detto che evidentemente non vogliono avere pubblicità, dato che pensano che siete tutti una massa di idioti che venite confusi. Idioti "strategicamente" ovviamente. Grazie dell'abbraccio, perchè effettivamente sono amareggiato.

@ romulo: mi spiace solo che tu non l'abbia detto subito. Mi auguro di trovarti in altri blog a sostenere le stesse cose. Ti stimo perchè io non sarei capace di avere un blog per me stesso e per leggermi da solo le mie cose. Ma se tu ce la fai è un tuo merito.

@ danx: più che disgustato devi essere amareggiato. Io non me la son presa per il marchio, ma per altro.

@ luk 4: lo so, ma dovresti farglielo capire a loro. A me pareva semplicemente una buona cosa da fare

@ giorgio: grazie e so che posso contare su di te!

@ alessandro: ripeto.. Se siamo "strategicamente" idioti che ci possiamo fare? Infatti per non sapere nè leggere nè scrivere e dato che sono tra gli idioti, preferisco cancellare ogni riferimento all'iniziativa... Almeno così sono sicuro di non sbagliare sito :)

Michele Giordano ha detto...

vorrà dire che si toglierà il banner e si faranno la bella campagna da soli...lana caprina!

Matteo L. ha detto...

@ silvio: non credo basti un gentilissimo all'inizio per far vedere che la mail è gentile. Prova a perder del tempo per una battaglia e poi quando ricevi queste mail mi dici.

@ tauro: anche quello mi ha fatto male.

@ pellescura: per fortuna che hai il senso innato della satira. Mi tiri su! :)

@ pier luigi: concordo in pieno!

@riverinflood: grazie!

@ luca: non so che dire.. Devo dire a te e agli altri che però dovete cancellare il banner con le misure cambiate e mettere il loro se volete. Mi hanno detto che l'ho modificato e non potete tenere quello che vi ho proposto allora.

Alessandro Arcuri ha detto...

Mamma che autogol, ragazzi... :-/

Matteo L. ha detto...

@ michele: a me spiace, veramente tanto. Trovo molti dei vostri commenti utili per farmi tranquilizzare. Ora deciderò cosa fare del banner e vi dirò.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Ma tu hai fatto ciò che chiunque di noi avrebbe fatto.Hai semplicemente appoggiato un 'iniziativa che sicuramente meritava. La colpa non è tua..questo è certo.
Io cancello perchè questi campanilismi mi fanno rabbrividire. In Italia è così, se stai per precipitare con l'aereo, la maggior parte si chiede cosa c'è da mangiare. Tranquillo, grazie a questa iniziativa ti sei comunque fatto un sacco di nuovi amici che hanno stima nei tuoi confronti.
Per qualunque altra cosa, noi ci siamo.

Gianluca Pistore ha detto...

Io fortunatamente ho rifiutato di pubblicare questa iniziativa

brioweb ha detto...

Matteo sono di brioweb e appoggio pienamnte la tua idea, non è giusto che icolpino te per aver diffuso l' iniziativa con un tuo banner...se il loro scopo era solo diffondere l iniziativa nn avevano motivo di rimproverarti. Io comunque ti sostengo e se vuoi continuerò a tenere il tuo banner.
ciao da dario e fabio

Ishtar ha detto...

Grazie di avermi informata, io non ho intenzione di modificare il mio post, ma penso che dietro tutto questo ci sia ben altro...
Sei abbastanza sveglio da capire che un conto è dire di voler diffondere una notizia diverso è quando questo avviene veramente e il tutto arriva alle orecchie dei diretti interessati!
Io mi chiedevo che fine avessero fatti i rifiuti grazie a te sono stata rimandata a delle notizie a tal proposito e ne ho parlato.
Del resto che pensi che anche i giornalisti siano liberi di divulgare oggi più che mai le notizie?
Io ho avuto modo di conoscerne alcuni e non ti immagini a quante pressioni e non solo sono sottoposti, per questo anche da me trovi l'immagine di arrestateci tutti!
Tu però non smettere di fare quello in cui credi sono perchè in questo caso sei rimasto deluso, non bisogna smettere comunque di lottare, ciao

silvio di giorgio ha detto...

matteo
non puoi sapere quali battaglie ho combattuto nella mia vita e la merda che ne ho ricevuto, ma so che sei seccato e che parli in buona fede e perciò non me la prendo...;-)continuo a ritenere civile la mail che ti hanno mandato( a prescindere dal "Gentilissimo") e non vedo pechè tu non debba continuare: metti il loro banner,pazienza che non si adatti alla perfezione al tuo blog...anche se hanno "tecnicamente" ragione non vuol dire che dopo questa mail mi siano particolarmente simpatici...

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Il mio post di domani è dedicato a te....
Un caro saluto...

zagara ha detto...

Personalmente non mi sento affatto confusa dal banner cmq...lasciamo stare!forse non avevano messo in conto tutto questo clamore e ora non sanno come affrontare le cose.
Io tolgo il banner visto e considerato che non è cosa gradita.
Però che peccato pensare sempre al male non poteva essere che Matteo voleva sponsorizzare la battaglia...nooooo pensiamo pure che l'ha fatto per farsi pubblicità al suo blog.Ma per favore!!!!!!!!

3my78 ha detto...

Sono certo che hai fatto il secondo banner in buona fede,lo dimostra anche la cronologia del tutto.
Cmq io ho preso il banner originale,quello loro,che era presente nel tuo blog,quindi non dovrebbero esserci problemi di sorta.
Ti ringrazio per la segnalazione e...non buttarti giù:-)

convolvolo21 ha detto...

Caro Matteo, è davvero sconcertante questo che leggo.

Tu hai appoggiato una campagna a favore di chi non la vuole. Perché?
Allora non avrebbero dovuto parlarne, loro per primi.

Non ti amareggiare, Matteo. Togliamo i banner se questo serve maggiormente (?) alla loro campagna.

Tu hai fatto tutto quello che potevi.

Un abbraccio e dormi tranquillo :)

Calogero Parlapiano ha detto...

azz... non me l'aspettavo.. io al momento mantengo il banner da te segnalatomi o mi consigli qualcos'altro? penso sia una battaglia che valga la pena di mantenere per una più ricca informazione... lo staff potrebbero pure essere un pò più malleabile...

Alberto ha detto...

Mi dispiace per questa tua spiacevole situazione :(

Daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

I banner di qui ed i banner di la.... se uno ha una buona iniziativa fa un post ne parla e chiede di diffondere parola. Il resto è solo tentativo di pubblicizzarsi spesso e volentieri.
Io infatti il banner non l'ho messo come sai.

La Terra dei Fuochi.it ha detto...

Questa è la seconda mail che il caro e corretto Matteo non ha pubblicato sul suo Blog:

Caro Matteo,

sarai molto giovane, perdonami, spero sia dovuta a questo la tua superficialità.
I problemi, specialmente quelli molto seri non si risolvono in modo semplice. Vanno affrontati con precise e sottili strategie.
Lo staff del sito le sta seguendo. Ti ripeto l'esempio già fatto. Hai mai visto la Coca-Cola o la Fiat o altre aziende fare campagne pubblicitarie con due marchi diversi ..??
Dico questo non perchè siamo un azienda o che vogliamo diventarlo.

Questo è un ragionamento fatto sulla base dei principi della Comunicazione. Essa è una scienza ben precisa.
Se usi diversi banner per una stessa iniziativa, il risultato che ottieni è confondere le idee nella mente delle persone.
Disperdi anche l'identità del sito.

Visto che il sito il banner già ce l'ha ... era inutile crearne un altro. Come ti dicemmo sin dall'inizio. Anche se lo avessi fatto con le immagini del tuo canarino !!

Ti ripeto questo non è il modo corretto di fare rete. Secondo questa razio, come fai, più che aiutarci nell'iniziativa, invece, la disperdi.
Le persone, infatti, vanno prima sul tuo blog e poi sul vero sito della questione.
Dunque, considerata la tua riluttanza nel capire e il modo in cui hai risposto, a nostro avviso il tuo è solo un modo gratuito di farsi pubblicità dietro un evento molto serio.
Non un reale contribuire alla causa.

Non penso che se ti fossi trovato nella situazione opposta la cosa ti avrebbe fatto molto piacere.
Penso che sei giovane. Se vedi un po' sulla rete capisci come si fanno le cose per bene e in modo serio.

In più, come puoi dubitare che forse non ci interessa risolvere la questione?

La mail non verte affatto contro la diffusione dell'iniziativa, perdonami ma la tua ignoranza in questo è lodevole, bensì sul mondo in cui essa viene diffusa.

Pertanto a noi non interessa la quantità degli amici che ci aiutano ma la qualità del loro supporto e sostegno.

Per noi vale il principio che se bisogna fare le cose meglio farle per bene, altrimenti non farkle proprio.
Come vedi, infatti, il tuo blog è già linkato nella rassegna Dai Blog presente sulla pagina Press del nostro sito, non appena c'è stata fatta segnalazione.

Ti ripeto. Anche se il banner è fatto da te, il volerlo segnalare secondo il tuo metodo è scorretto non tanto verso di noi ma nei confronti d'un intero gruppo che si è impegnato in questa lotta civile. Le strategie o si accettano o si rifiutano. Sul tuo blog sei libero di fare ciò che vuoi.

Ma non puoi segnalare ad altri blog a nome tuo il sito. Perchè questo non ha senso.

Per quanto riguarda la nostra iniziativa. Non puoi non rispettare la nostra scelta.

Grazie.

Lo sfaff del sito

p.s. se vuoi contattaci su skype laterradeifuochi

giorgio ha detto...

Direi che il fine giustifica i mezzi...se lo hai fatto in buona fede avete ragione entrambi!
Se credi in questa battaglia rimetti dei banner originali sul tuo blog, appena avrò tempo lo farò anchio, Giorgio.

V ha detto...

Se loro pensano sia meglio fare in un certo modo,accettiamolo,è una battaglia loro in primis.
Personalmente ritengo l'iniziativa di Teo encomiabile.Teo si è tanto impegnato per promuovere la conoscenza della situazione nella "Terra dei Fuochi" e se ha commesso un errore è stato in buona fede.
Teo non abbandonare la battaglia,è una battaglia che il popolo italiano dovrebbere combattere insieme e tu sei una persona con volontà e capacità.
A me non avrebbe dato fastidio ma non tutti siamo uguali.

Marcella ha detto...

Ciao Teo!!..Ho letto e toglierò il banner..comprendo le posizioni di entrambi e credo sia in buona parte formatasi a causa di equivoci comunicativi. Rimarrò in ogni caso sostenitrice di "la terra dei fuochi"per il loro impegno sul campo è certo però che dispiace e non poco che si sia creato tutto partendo da un banner.
Marcella
P.S.: per qualche giorno non potrò collegarmi a causa del mio trasferimento; appena potrò passerò sul blog.
Ciao!!

La Terra dei Fuochi.it ha detto...

Sempre per corretteza d'informazione ecco come Matteo ci ha risposto prima di pubblicare il suo post. La risposta è successiva alla seconda nostra richiesta che lui definisce erroneamente un "rimprovero":

Matteo scrive:

Solo due blog hanno riportato il mio banner, peraltro creato da me senza andare a toccare nessuna vostra foto e che rimanda solo al mio blog dove parlo di voi chiaramente, linkando il vostro sito più volte. Il vostro banner non è assolutamente cambiato ma ci sono solo le dimensioni diverse per adattarle alla mia pagina e, come potete leggere, ho scritto anche in quella occasione che le dimensioni erano state cambiate per quel motivo e basta. Non capisco la vostra richiesta dato che in due settimane potete contare su un centinaio di persone che vi appoggiano, di cui cinquanta che hanno parlato e stanno parlando di voi nei loro blog. E mi scrivete che sto segnalando la vostra iniziativa ad altri siti? Forse non volete veramente che si risolvano i vostri problemi e questo mi fa pensare molto.


------------------

Ribadiamo, non mettiamo in dubbio la buona fede di nessuno. A questa risposta però, e in seguito alla sua riluttanza nell'ascoltare le nostre richieste, ignorando e capovolgendo le nostre considerazioni ... ponendo erroneamente l'accento sul fatto che non volessimo rendere nota la battaglia... e non sul fatto che ne contessassimo il metodo scelto...

Non ci resta che rispondere con questa altra mail:

Matteo ha segnalato il banner al sito di http://www.liquida.it/www-laterradeifuochi-it

E' evidente a tutti che chi clicca sul banner va prima sul suo sito e poi nel sito vero e proprio.

Questo, secondo i principi della Comunicazione via internet è un gravissimo errore.

Senza stare qui a farne una lezione... semplicemente si traduce in una perdita d'attenzione per il sito.

In quanto l'attenzione risulta dispersa prima sul tuo sito e poi sul quello ufficiale.

Quindi, secondo voi, qual'è il miglior modo di peronare questa causa??

Caro Matteo ti consigliamo di togliere il post offensivo dal tuo blog. In quanto scrivi che ti rimproveriamo il fatto di aver reso noto la causa.

Questo non è vero!!!

Il fatto vero, invece, è che vogliamo che si diffonda nel migliore dei modi.

Il tuo è di dubbia efficacia.

Quello che ti si contesta non è l'impegno ma il metodo.

Ti ringraziamo per tutto ed infatti sei nella pagina Press del sito che ha fatto 12.000 visite nel solo mese d'agosto.

Dunque metti da parte l'orgoglio e accetta una lezione.

Saluti lo staff del sito http://www.laterradeifuochi.it

p.s. Se ci tenete davvero ad aiutarci, vi ricordiamo che è aperta la campagna donazioni per comperare ulteriori mezzi utili per le denunce.

Per maggiori info: http://www.laterradeifuochi.it/donazioni.asp


,,,,,,,,

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

ciao,ho seguito la tua iniziativa,sono andata nel sito e ho letto tutto,ma NON ho mai scritto nulla in merito ne messo banner-la questione, cari tutti non è la lana caprina,ma per chi corre nella rete da anni e anni è chiara-forse quello che ti hanno scritto quelli dello staff ti ha amareggiato, a me successe i primissini anni con Grillo,non lui ma il suo staff per un banner.In quel caso
(loro non lo possono sapere)
sul blog dove era esposto8blog windows prima fasebeta)
c'era( e ci sono ancora)
molte limitazioni con i javscript,e il code dell'iniziativa era troppo lungo per inserirlo su un modulo,li ci sono tag minimi,quindi lo rifeci,in toto ,parlava di grillo di una delle sue iniziative,c'era l'immagne,il link del blog e del post etc etc ma non era un re-link diretto,e questo da fastidio e anche molto di piu,poi li nel blog di grillo cambio' la tattica,in fondo dal grillo la pubblicita' nel sito non c'è ne,quindi è evidente che anche loro ripensarono ai fatti oppure non so'-Io ho continuato laddove le battaglie le trovano giuste,ho continuato,ma tu il perchè della scocciatura della "terra dei fuochi "lo dovresti capire da questo piccolo punto:
--------------------------------
Le persone, infatti, vanno prima sul tuo blog e poi sul vero sito della questione.
Dunque, considerata la tua riluttanza nel capire e il modo in cui hai risposto, a nostro avviso il tuo è solo un modo gratuito di farsi pubblicità dietro un evento molto serio.
Non un reale contribuire alla causa.
-------------------------------
Ti è piu ' piu chiaro?,letto, in questa piccola frase, racchiusa la problematica???-I re-link ti dicono nulla? Fanno anche
page-rank e nei siti ad alta attivita' è importantissimo,tu gli hai tolto tantissimi page-rank,e sicuramente sono propensa a pensare che il tutto è in buona fede ma per loro s'è rivealto un danno-Meglio fare piu post e inserire i banner originali,di certo c'è un problema che anche loro hanno ottovalutato-le mis. in pixel,infatti di solito chi fa iniziative simili prevede varie tipologie di banner,e addirittura alcuni arrivano a farne anche di chiari e di scuri,per adattarsi ai tema di layout e di template del blog o del sito che li ospitera'-Con questo mio mess,spero di averti chiarito le idee,non so perchè "altri" non te lo abbiano spiegato,invece di indugiare in inutili e farraginosi "convenevoli-Probabilemnte se te lo avessero scritto fin dall'inizio avresti inteso bene la
"questione page-rank

saluti gabrybabelle

Andrew ha detto...

...non capisco il perchè sinceramente...mah!

silvio di giorgio ha detto...

gabry babelle..niente male...spiegazione esaustiva...

Anonimo ha detto...

@ Daniele COmoglio che scrive: Lo sapevo che sarebbero arrivati alla coca-cola.
Ma quella è un'azienda.
Qua si parla di 1banner per diffondere una notizia, non un'immagine che rappresenti tutto il mondo che gira intorno ad un'azienda!
Che ragionamento da S.p.A.!
Son disgustato

Vatti a leggere le spiegazioni. Quello era un banale esempio. Dovremmo essere noi disgustati di tanta superficialità.

Secondo voi perchè il "sistema" ci frega sempre?
Perchè siamo stupidi e superficiali.

Questi hanno capito tutto e come il buon Grillo dice, bisogna pensare come loro e agire come persone per bene.

Il livello di questi tuoi amici è molto basso. Che tristezza!

smxworld ha detto...

Se per loro questo non è il modo corretto di fare "rete" il loro banner sparirà immediatamente dal mio blog.
Grazie per la segnalazione

Zerovirgolaniente ha detto...

Mah, veramente strani. Quasi da autolesionisti la loro protesta nei tuoi confronti. Cmq se tu vuoi intraprendere iniziative per conto tuo, io ti appoggerò senz'altro.

http://zerovirgolaniente.blogspot.com
http://francobrain.ilcannocchiale.it

Blogger ha detto...

Mi astengo, o quasi.
Loro ci avrebbero guadagnato (anche perchè tu hai molti contatti e li hai linkati) tu pure (appoggiavi una iniziativa in cui credevi e, in più, questo ha dato loro fastidio a mio parere, ricevevi contatti per una campagna effettivamente non tua).
Rigidini per essere calienti anche perchè tu sembri onesto, il tuo blog sicuramente.

Dario
ITALY ITALIA

pabi71 ha detto...

Caro Teo,sai che ho sempre lodato e appoggiato le iniziative che sostieni,io tra i due banner avevo preso e tengo quello originale,il motivo è quello che credo abbiano spiegato molto bene nei 2 commenti che ti hanno lasciato.
Sicuramente la cosa migliore era che tu facessi un post come hai fatto,ma che mettessi solo il loro banner,non hanno tutti i torti,questa è solo la mia opinione...
Sicuramente hanno sbagliato il paragone con le due aziende,reggeva di più quello fatto su altre iniziative,ma ripeto,non hanno tutti i torti.
Posso dire che garantisco che tu non hai fatto nulla con malizia e che se non era per te forse non sarei venuto a conoscenza del sito e dell'iniziativa,posso dire che capisco anche il tuo stato d'animo,detta come va detta,sarai incazzato nero.
Non ti tirare in dietro,hai appoggiato un'iniziativa,l'hai fatto molto bene,hai portato molte persone a conoscenza di fatti interessanti,ormai è andata così....bisogna,volente o nolente,rispettare chi promuove le cose.
Ti saluto e continua a darti da fare come sempre,questa cosa non è di insegnamento solo a te,ma a tutti.
Sappi che ti stimo come sempre.
Un saluto e buona settimana,mi raccomando,con grinta.

Matteo L. ha detto...

Allora ribadisco che non ho mai ricevuta quella mail. Ora ho letto i commento e l'ho messa. Due, ho scritto che non sono responsabile di ciò che scrivono gli altri. Ognuno è responsabile delle parole che usa

Matteo L. ha detto...

Grazie per il sostegno che mi avete dimostrato

Pippi ha detto...

Caro Matteo mi trovo d'accordo con lo staff della Terra dei Fuochi, apprezzo il tuo impegno ma mi era sembrata un pò strana la cosa e per non sbagliare non ho messo neanche un banner.....però sono contenta che vi siate chiariti! ciao a presto Pippi

OmarCaf ha detto...

Ciao Matteo,
è difficile arrivare ad un giudizio obiettivo ma non credo che tu abbia creato un danno a loro e non vedo motivi così gravi per incolparti in questa maniera...
Le persone attive e pronte a dare una mano come te sono oro nel nostro paese dentro e fuori la rete e dovremmo tenercele strette al nostro fianco perdonando, se per caso c'è stato, un errore di gioventù!
Non mollare mai per le tue battaglie e continua a sostenere le giuste cause!

Gio ha detto...

non ci sono problemi terrò solo il banner originale.
ciao
Gio