venerdì 7 marzo 2008

Sondaggio sulle intenzioni di voto.. (o non voto o boh)!

Anche TEO NEWS entra a far parte delle Agenzie di Sondaggi che in questi giorni comunicano le loro percentuali di voto.. A parte gli scherzi, questo sondaggio nasce dalla mia volontà di sapere come il popolo di internet si appresta al voto imminente. Non ha ovviamente valore statistico, né ho mai pensato di dare a questo sondaggio un valore preciso. Sono semplicemente curioso di valutare come la pensate e a chi credete in questa campagna elettorale partita già con il piede sbagliato. Rispondete liberamente e lasciate i commenti che ritenete più opportuni, soprattutto se la vostra scelta ricade su un "Altro.." non bene specificato. Grazie a tutti i partecipanti e, dato che credo che ognuno di noi debba far politica quotidianamente, vi lascio con il mio slogan: "Viva l'informazione libera di internet. Non fatevi abbindolare dalle TV e ragionate sempre con la vostra testa prima del voto, senza farvi illudere da promesse che non saranno mai mantenute.. E soprattutto, se ne avete la possibilità, chiedete sempre spiegazioni ai vostri politici.. Chiedetegli sempre di spiegare il come, il quando e il perché delle loro affermazioni".

P.S.: Il 25 Aprile è sempre più vicino e lì le domande verranno fatte.. Vedremo se qualcuno avrà la voglia e il coraggio di rispondere! V2-Day! V2-Day! V2-Day 


42 commenti:

sabrina ha detto...

...letto il tuo post con molto interesse,e ho anche partecipato al sondaggio politico ^____^ ciao!

giadatea ha detto...

io una cosa sola so, che voterò, con molto amaro in bocca, ma non voglio contribuire ad alimentare la destra

Dama Verde ha detto...

Ho votato sul tuo sondaggio, ma sono alle solite: votare il meno peggio, non significa esprimere il proprio pensiero.
Come Giadatea, tutto comunque, pur di non far salire la destra.
Ciao.

Caramon ha detto...

ciao matteo! ho votato anche io al sondaggio! :D
ciao e buon fine settimana!

R2K ha detto...

: )

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Io faro vidimare la scheda e poi la rifiuterò motivando il perchè. E facendo scrivere che scelgo di essere libero.

Matteo L. ha detto...

Grazie dei primi commenti.. Daniele è una buonissima scelta democratica la tua... e probabilmente è la cosa più adatta con questa gente qui!

`°*ஜღ moka ♥ღஜ*°´ ha detto...

eccomi qua, stasera ho fatto le prove per le votazioni di aprile votando nel tuo sondaggio. ad essere sincera non è stato un voto nel quale credo ma è stato un pò scegliere quello che credo fra i due mali sia quello minore. è l' unico criterio che mi sento di usare in questo momento perchè non credo più a nessuno! baci

Ondamagis ha detto...

il sondaggio l'ho votato, anche se non mi sento rappresentata da nessun partito, ma non riesco a firmare sulla legge di internet, Prodi- Levi! Non mi porta da nessuna parte quel link. Ciao e grazie per essere passato nel mio blog.

Miss ha detto...

piuttosto della sinistra ...la morte ...


Questa volta voto nero profondo nero .. l'italia ha bisogno di ripulirsi ...
la sinistra non combina niente , si intasca soldi e conquista voti solo facendo credere, ai poveretti che gli credono , che ci saranno soldi per tutti ...
andiamo al sodo .. negli ultimi anni ,GRAZIE SINISTRA, siamo tutti più poveri .. i costi sono maggiori , le tasse sono maggiori , la criminalità è aumentata ..

Non credo che Berlusconi cambierà le cose .. aspetto solo che arrivi qualcuno con le palle per sistemare tutto. Questo qualcuno sicuramente nn sarà di sinistra perchè quelli mi fanno proprio pena .. parlano parlano ma basterebbe mettergli uno specchio davanti per fargli capire che sono degli ipocriti falsi ..( e con questo non voglio dire che a destra siano santi dico solo che a sinistra siamo al top della presa per il culo per gli italiani )

Ecco teo .. ho commentato .....
e pensa un po' .. chissà da che parte starò queste elezioni eh????

Matteo L. ha detto...

Moka ti capisco e condivido in pieno. Il Blog al momento sostiene l'OPERAZIONE LIBERTA'.. Se condividi ciò che ho scritto nel post con quel titolo, leggi le istruzioni e ti linkerò subito alla mia home page..
Ondamagis grazie per aver visitato il mio blog per aver votato. La petizione non può più esser firmata perchè il ddl è stato bloccato (GRAZIE ALLA RETE!). Fra un pò lo cancello quel banner, ma volevo tenerlo come testimoianza del successo del popolo di internet e dei blogger.. Per di più è meglio renderlo visibile, dato che nella prossima legislatura tenteranno ancora di soppiatto di approvare un ddl simile.
Miss non avevo dubbi sulla tua parte politica..:)).. Come ben sai, non mi sento rappresentato da nessuno ma per completezza di informazione devo dirti che è abbastanza populistico il tuo messaggio. Non credo proprio che in 20 mesi di Governo si mandi in casino un Paese, per di più quando l'attuale opposizione non ha fatto altro che passare il primo anno a dire che gli eventuali meriti del risanamento del bilancio pubblico erano dovuti a loro perchè un Governo in così poco tempo non può fare un risanamento. Non ti sembra un pò contradditorio? Non si risana un Paese in poco più di un anno ma lo si sfascia in 20 mesi? Lasciagliele dire a Berlusconi ste cose, che peraltro sembri odiare pure tu.... SONO TUTTI DA MANDARE A CASA! A PARTIRE DA CHI HA UNA COSCIENZA, SE NE ESISTE UNO DENTRO AL PALAZZO! Come salviamo il Paese miss? Con la Santanchè e Storace? La diva del Billionare e il Pastasciuttaro? Perdonami il gesto: AHAHAHAHA!

Dama Verde ha detto...

Ciao, senti, per quanto riguarda il DDL, "sembra" sia stato bloccato, in effetti così dissero nell'autunno scorso.

Ma c'è ancora una raccolta di firme in corso qui:

http://firmiamo.it/sign/list/salviamointernet.

Se vai a vedere, ogni giorno ci sonopersone che firmano.
Anch'io PER SICUREZZA l'ho messo sul mio blog.

Fammi sapere, anche per e-mail, come vuoi, ma tenimoci aggiornati, visto che è un discorso piuttosto rilevante nell'ambito della Libertà.
Ciao.

Caramon ha detto...

ciao matteo!
dopo una 40ina di voti sembra ke l'annullare la scheda e di pietro vadino cn lo stesso passo..Vista la fiducia in quest'ultimo, spero che non cambi se viene eletto.
Ciao e buona domenica teo! :)

http://paradisodeidannati.blogspot.com

Federico B. ha detto...

L'unica possibilità che resta per salvare quel che rimane di questo paese è l'infinità dello Spazio... C'è una luna di Saturno in cui il nostro amato Parlamento starebbe benino, fa un pochino freddo ma considerando tutto il grasso che Mastella ha intorno ai fianchi si troverebbe come un tricheco al polo. In più su questa luna sembra ci sia dell'acqua liquida pronta per farci una municipalizzata così potrebbero anche guadagnarci un po...

ArabaFenice ha detto...

ho votato altro perché mi sto orientando alla scheda bianca.
anche se la sinistra ha fatto parecchi danni e credo che la sinistra italiana sia ciò che di più ipocrita si possa trovare sul panorama politico mondiale, mi rifiuto di votare il pdl, nel quale non mi riconosco, solo per far danno alla sinistra. è troppo meschino. ma la tentazione di votare a destra della destra è molto forte.

GlitterVictim ha detto...

Fatto!

Miss ha detto...

matteo non credo che la sinistra abbia trasformato un castello di oro in una catapecchia .. ma di certo con le loro trovate , se prima era una casa che cadeva a pezzi ora siamo macerie ...

Io non sono pro Berlusconi , ma sono pro destra come ideali ..
Di sicuro chi è al potere si fa i cazzacci suoi questo si sa ..

ripeto ... Non sono pro Berlusconi ( anche se mi sa da Mussolini2 la vendetta ) ma pro DESTRA ...

Non credo che se vincerà la destra ci saranno miracoli , mica sono scema .. ma credo che farebbero delle leggi che , sebbene siano fatte per LORO POLITICI , un po' si avvicinano più ai miei ideali ...


Io voto per le persone che più hanno idee vicino alle mie ...

E tu INVECE??? Non ci hai ancora detto cosa voterai .. destra o sinistra ... AL posto di fare il"tecnico politico" ... dicci .. cosi che anche NOI ( IO) possa ribattere sulle tue idee e non solo tu sulle mie ...

O hai paura di dirci che farai come la nostra amica G ...???????????

butterfly.23 ha detto...

io voterò per quelli che per me sono i meno peggio...l'importante è che non salga la destra!
alla sinistra non è stato dato il tempo per rimediare al caos creato da berlusconi...

confettino2 ha detto...

partecipato al sondaggio. grazie per la segnalazione ^__^

Anonimo ha detto...

ti ringrazio per aver visitato il mio blog http://blog.libero.it/animafelix.
ho partecipato volentieri al sondaggio.
a presto.

pabi71 ha detto...

Ciao Teo,il sondaggio l'ho votato alcuni giorni fa....
Ormai ci siamo,il tempo passa in fretta e alla fine ci ritroviamo con la scheda in mano e la stessa legge schifosa.
Nel sondaggio ho votato DiPietro,alle votazioni ancora non so se voto oppure no,è giusta la posizione di Daniele Valzetti,comunque se voto,sicuramente non per la destra e sopratutto per Berlusconi,azzz... ma la gente o fa finta di non capire o proprio non sa,vogliono rimandare al governo un mafioso,uno che ha chiamato il suo partito casa delle libertà,lui che si ritiene un liberale e ha fatto l'editto bulgaro?
http://pabi71.blogspot.com/2007/12/editto-bulgaro.html

anche se uno è contro la sinistra oppure è proprio di destra non può votarlo.
Comunque,io,che sono veramente liberale,non come si definisce "Silvio",sono dell'idea che ognuno può votare chi vuole.
Io se voto, voto dove c'è la Bonino e Pannella,almeno loro fanno cose reali per i diritti umani,con un pensiero che va oltre quello della destra e della sinistra,un pensiero contro ogni forma di regime e censura.
Il Partito Democratico,quello che si rimangia la parola data ai Radicali,Pannella lo voleva già costruire nel 1993,tu pensa un po
video youtube
http://it.youtube.com/watch?v=YX2YTDG63a8
Un salutone a presto.

Miss ha detto...

preferisco un mafioso a uno che fa come i bambini che se non ottiene ciò che vuole si mette a fare sciopero della fame e della sete : panneeeellaaaaaa svegliati ... ormai sta cantilena non se la beve più nessuno ...
quanti sciperi ha fatto??? io non l ho mai visto magro ....
e non credo che non beva per giorni .. secondo me NON beve ACQUA .. ma il resto ....

Matteo L. ha detto...

Miss, fare come amica G... è impossibile dato che il Ceppalomane non si candida.. Magari un pensierino lo facevo se si candidava ancora!! See va là! :))
Pabi concordo in parte, però ha ragione Miss quando dice che Pannella è un attimino fuori dalle righe. In ogni caso la parte Radicale (NON la Sinistra Radicale che non c'entra una mazza) è quella che zitta zitta, cacchia cacchia ha ottenuto i risultati migliori in questo Governo (vedi moratoria contro la pena di morte e la Bonino nel suo Ministero ha raggiunto importanti risultati) ed è quella che lotta un attimino per i diritti civili che qui da noi sono un sogno grazie all'amico Ratzi. Votate giovani, votate!

pabi71 ha detto...

Ciao Teo,ti segnalo questo link
http://pabi71.blogspot.com/2008/03/elezioni-politiche-2008.html
ci sono 3 link di una cara amica che si è data molto da fare,proprio sulle elezioni,ti consiglio di visitarli.
Sul fatto che sia meglio un mafioso....un mafioso non è meglio proprio di nessuno,comunque ogni persona ragiona con la sua testa.
Riguardo Pannella,se non lo si è mai visto magro,consiglio di ricercare con google "pannella sciopero della fame" - immagini,bhe li si vede molto bene la differenza impressionante dalla sua normale stazza a quella che raggiunge con lo sciopero.
I Radicali,e io non sono iscritto a nessun partito,tutto quello che di buono fanno,se lo sudano,sempre censurati,poi che possono piacere oppure no quello è un'altro fatto...il famoso detto o li segli o li sciogli.
Comunque ripeto che ogni persona ragiona con la sua testa e io non devo proprio convincere nessuno,è cosi bravo il cavaliere da riuscire a far dire certe cose....Un saluto a presto.

SiMoNe ha detto...

Ciao Matteo!
Cavolo il tuo blog è sempre più grosso! Complimenti! è da un po che non lo visito e dovrei leggere troppo per coinvolgermi e commentare qualcosa di serio, ma voglio ugualmente dire la mia su questi ultimi commenti che ho appena letto.
Non sono d'accordo con chi dice che pannella e la bonino difendano "diritti umani" (cito Pabi71). Non credo infatti che così si possano definire il divorzio (per andare un po' indietro con gli anni) o "drogarsi leggermente" (e mi riferisco ai più recenti interventi sull'innalzamento della dose consentita per uso privato e la presunta distinzione droghe pesanti/droghe leggere) passando per aborto ed eutanasia. Al limite si può parlare, come più correttamente fai tu, di "diritti civili", a ragione sul "civili", con grosse remore sul "diritti".
Trovo inoltre che non sia corretto attribuire a Ratzinger responsabilità che non ha (la presunta arretratezza civile del nostro Paese). E nemmeno fargli una colpa per quelle che effettivamente ha: in fin dei conti lui fa "il suo lavoro", che può essere apprezzato o meno (alcuni pensano che la figura del Papa sia non solo inutile, ma anche dannosa, così come io penso sia non solo inutile, ma anche dannosa, la figura dell'assistente sociale). Se per diritti civili intendi più o meno quelli che cito sopra, beh allora è ovvio che non siano nei sogni di un Papa! Sarebbe come accusare un soldato di difendere la sua patria... (ma mi rendo conto che anche questo esempio risulti poco felice coi tempi che corrono!).

Magari ci becchiamo per una birretta un mercoledì in centro a Padova!

Melina2811 ha detto...

E' già da un pò che non faccio il solito giretto a salutare gi amici. Ciao da Maria

Matteo L. ha detto...

No Simone, mi spiace tanto ma l'amico Ratzi non fa il suo "lavoro" e già chiamarlo così mi fa ridere. Il suo "lavoro" dovrebbe essere parlare del Vangelo e non predicare quasi solo di PACS e molto altro (ricordo che sia a Natale, ossia nascita di Cristo, sia a Pasqua, ossia resurrezione di Cristo, ha ribadito il suo no ai PACS invece di parlare di cosa queste festività dovrebbero rappresentare per chi crede). Questo per la precisione, non voglio fuoriuscire dal tema del post e tantomeno parlarti contro. Con questo dico che ognuno è libero di dire ciò che vuole, purchè lo faccia CON LO STESSO TONO per tutti i Paesi e non solo per l'Italia..

SiMoNe ha detto...

Link

Ciao Matteo. Ti ho linkato una pagina del Corriere di oggi in cui viene provato incontestabilmente che la Chiesa non "rompe le balle" solo in Italia.
Per quanto riguarda invece la pretesa di esaurire il suo ruolo nel ricordare che Gesù a Natale è nato e a Pasqua è risorto, beh queste sono opinioni e quindi, in quanto tali, non contestabili; o comunque non in questo spazio. Magari aprirò un blog anch'io un giorno o l'altro, chi lo sa...

A presto!

P.S. salutami i tuoi inquilini!

Miss ha detto...

il Papa sicuramente non può essere d'accordo con molte delle scelte che un paese può fare ... Da un lato va bene perchè comunque poi in ogni cosa c'è sempre chi cerca di esagerare ......dall'altro sicuramente il fatto di averlo fuori casa, come dire ...ci rende più sensibili alla sua voce rispetto agli amici oltre mare o oltre stato ....

Non penso sia un punto determinante nelle scelte politiche ... certo c'è chi dice " come il papa dice .. anche noi ... faremo .. bla bla bla " ma si sa ....

Sicuramente avere il papa in casa ci fa sembrare indietro in certi campi ( in inghilterra sono molto più liberi nel campo della ricerca , in spagna i gay si sposano se non erro .... etc etc ) però dai ... ci sono i pro e i contro ...
Almeno abbiamo qualcuno che ci dire " se sbagli vai all'inferno " .. ah ah ah ah ah :))))))))))))))

Miss ha detto...

ps : matteo hai visto il cartone demenziale del mio blog????
http://ilovemycats.myblog.it/

zio71 ha detto...

Ciao Teo.
Ho visitato il tuo Blog ricambiando la tua visita di qualche giorno fà ("mamma Telecom" mi ha lasciato senza ADSL per un pò di giorni...)
Interessante in sondaggio ed anche i relativi commenti...
Personalmente ritengo che, darò il mio voto a Fini...
E' l'unico che mi ispiri un filo di fiducia e che mi sembri un pò più coerente di altri (ho detto un filino...)
Certamente non darò mai il mio voto ad una sinistra piena di ipocrisia che usa gli ideali utopistici delle idee da cui è nata, ormai anacronistici, per blandire le masse ed ipnotizzarli con promesse irrealizzabili, salvo poi farsi i propri interessi danneggiando irrimediabilmente questo nostro povero paesucolo ormai in ginocchio...
Ormai essere di sinistra è solo seguire una stupida moda...
Comodo fare il sinistroide col BMW di papà sotto al culo e poi andare a fare "la lotta di classe" sfasciando magari il negozio di qualche povero Cristo che si è fatto un culo così tutta la vita onestamente ed ora si vede rovinato da 4 deficienti (vedi G8 Genova e auto e negozi dati alle fiamme a Milano qualche tempo fà...)
Quando poi, però, gli dici di impegnarsi realmente nel sociale di cui vanno tanto parlando sono i primi a tirarsi indietro... troppo comodo...
Certo basta vedere da chi sono rappresentati...
Vogliamo parlare poi delle Coop (la coop sei tu...no?!?... mai pubblicità fu più azzeccata... infatti stanno aperte grazie ai nostri contributi... sapete vero che se un'Ipercoop chiude l'hanno in passivo una parte delle nostre tasse viene usata per tappare le "perdite" abilmente generate... quando mi sono trovato in difficoltà io col mio negozio, però, non ho ricevuto alcun aiuto... anzi ho dovuto versare, comunque, allo stato il pizzo legalizzato che osano chiamare tasse calcolato tramite quei geniali "studi di settore"...)?!?
Meglio che mi fermo quì, và...
Attendo già le sicure repliche dei soliti ottusi fans sinistroidi che non vedono oltre il loro naso pur di continuare a difendere i loro ideali (contro cui per altro non ho nulla...c'è del giusto tanto a destra come a sinistra... è il metodo e le persone che li usano questi ideali che non sopporto...)...
Auguro a tutti un a splendida giornata nella speranza che, comunque vadano queste elezioni le cose possano cambiare in meglio...
Non mi importerebbe neppure una dittatura alla cubana o ancora più a sinistra di così purchè le cose potessero andare meglio di così...la situazione è ormai isostenibile....

Miss ha detto...

zio71 sei un grande :))))))

Federico B. ha detto...

Penso che alcune volte, quando si parla di questioni morali (o presunte tali) si tenda sempre a considerare la propria opinione come quella "giusta" o "vera".
Al contrario, io penso che in una società civile e libera l'unica legge "etica" che deve essere tradotta in legge dello Stato debba essere quella che consenta a tutti di seguire la PROPRIA morale e ad ognuno di perseguire liberamente le proprie aspirazioni. Certo sarà utopistico ma a questo secondo me bisogna tendere.
Nel momento in cui si vuole vietare il riconoscimento civile delle coppie di fatto (gay e non), l'eutanasia o la ricerca sulla cellule staminali si cerca di imporre una morale particolare alla società. Questo è quello che non condivido del pensiero della Chiesa a prescindere dalla sue opinioni. Mi verrebbe da citare Voltaire ma mi trattengo, anche perchè mi sa che mi sono dilungato abbastanza...
Saluti a tutti!

Miss ha detto...

federico è vero però vedi se non c'è una guida (poi che sia il papa o qualcun altro è lo stesso ) secondo me sarebbe un gran casino , tutto sarebbe lecito ...

certo aver qualcuno che mi dice : non fare questo , non fare quello perchè bla bla mi rompe però almeno mi fa riflettere ----

Matteo L. ha detto...

Zio 71 grazie del commento ma si sono fermato a leggerlo fino a quando hai detto che Fini è coerente. Evito di linkare decine di articoli sull'argomento perchè non voglio entrare in polemica. Ognuno è libero di dire ciò che vuole. Grazie comunque per aver speso del tempo per scrivere il commento.
Federico condivido punto per punto quello che dici.. Evito di dire la frase che vorrei dire perchè sennò mi scrivono in 200 protestando e il mio prete potrebbe chiudermi il blog! :)). Comunque la tua non è utopia, è una giusta aspirazione di una persona che sa benissimo cosa c'è scritto nella Costituzione! Forse è il caso di regalarne qualche copia a destra e a manca.

Matteo L. ha detto...

..."federico è vero però vedi se non c'è una guida (poi che sia il papa o qualcun altro è lo stesso ) secondo me sarebbe un gran casino , tutto sarebbe lecito ...
certo aver qualcuno che mi dice : non fare questo , non fare quello perchè bla bla mi rompe però almeno mi fa riflettere"

Miss questo è fascismo, non democrazia! Nel momento in cui c'è una persona che si intromette tra altre che hanno idee e dice: "fai quello" o "non fare quello" siamo nel totalitarismo. Solo la legge dice cosa è lecito o non è lecito! Non l'amico Ratzi, Non Valium, Non lo psiconano, Non TopoGigio e nemmeno il Tortellino!

Federico B. ha detto...

Sinceramente io ragiono con la mia testa e non ho bisogno di qualcuno che mi dica cosa è giusto o sbagliato (comunque lo scambio di opinioni è sempre positivo).
Un leader religioso (o politico) che vuole imporre la sua idea del mondo è per definizione fondamentalista e nella storia ha sempre portato ad uno stato etico che è di conseguenza totalitario (fascista o comunista non cambia...).
Tra questa impostazione ideologica (non dico che è quella del Papa ma poco ci manca..) e quella dei Guardiani della Rivoluzione in Iran vedo poca differenza (per fortuna solo nei risultati)...

SiMoNe ha detto...

Secondo me non è questione di totalitarismi o imposizioni. La Chiesa e il Papa hanno una loro missione che è quella di fare in modo che il sacrificio di Gesù Cristo non sia stato vano. Deve indicare qual è la "retta via" secondo l'insegnamento della Parola di Dio e l'esempio della vita terrena di Gesù. E' ovvio che coloro ai quali queste parole fanno ridere considerino il suo operato inultile e magari dannoso per i loro interessi. Ma non credo che il Papa meriti di essere detto fascista! E quelli che credono sia troppo pesante l'ingerenza della chiesa nella vita politica, dimenticano i tempi in cui papa e preti predicavano esplicitamente di votare DC?
Inoltre non dobbiamo nascondere che la componente cristiana è profondamente radicata in Europa, alla pari con il sostrato latino e l'innesto germanico. Non credo sia legittimo rigettarla brutalmente. Sarebbe come rifiutare le nostre radici...

Federico B. ha detto...

Sinceramente non mi pare proprio che la Chiesa rispetti nè la Parola di Dio nè tantomeno l'insegnamento della vita terrena di Cristo... Da un certo punto di vista questo è anche un bene perchè fra quella che è considerata la "Parola di Dio" ci sono delle cosettine di una violenza e di una intolleranza che fanno rabbrividire...
In verità alcuni membri della Chiesa seguono l'esempio di Gesù ma sono la minoranza e non hanno voce in capitolo sulle scelte importanti (va a dire a un missionario in Africa che deve dire alla gente di non usare il preservativo perchè è "sbagliato" con l'AIDS che dilaga...)
Il Papa può indicare quello che vuole, ciò non toglie che non mi sta bene, e non dovrebbe stare bene a tutti quelli che amano la libertà, che con le sue indicazioni cerchi di limitare i diritti altrui.
E poi quando penso a quello che l'Occidente nei suoi secoli di civiltà ha dato all'umanità, mi vengono in mente l'Illuminismo, Galileo, Michelangelo, la Costituzione Americana, Kant, Einstein, Leonardo, ecc..., sicuramente la Chiesa Cattolica non è nei primi posti...

Matteo L. ha detto...

Simone non facciamo di tutta l'erba un fascio , sennò mi tocca rispondere al commento e ripeto che è fuori tema con il post. Io mi riferivo al commento di Miss in cui lei diceva che ha bisogno di una guida che le dice cosa è bene e cosa non lo è (lei stessa dice o Papa o un altro è lo stesso per cui non è una questione religiosa). Ho semplicemente detto che è un modo di agire fascista e non democratico.. E se vuoi ti spiego chi sono gli altri perchè evidentemente non li hai riconosciuti: Valium (Prodi), Psiconano (Berlusconi), TopoGigio (Veltroni), Tortellino (Fini).. Dentro ci sta pure l'attuale Papa quale leader politico tutto qua. Io come te sto solo meglio a sapere che il Papa non è fascista eh? Almeno così cancella le colpe del passato recente italiano.
Il problema Simone è che quando si cominceranno a rispettare le altre idee e non si parlerà solo di "radici" o "natura e contro-natura" forse si avranno meno scontri e più rispetto da tutti

pabi71 ha detto...

Ciao Teo.
Invio il seguente messaggio a tutti gli amici di link.

Ho realizzato un sito completamente in html,
riguarda unicamente la censura e il bavaglio messo all'informazione.
Una piccola presentazione nel mio blog

http://pabi71.blogspot.com/

altrimenti per saltarla,un piccolo video promo di 57 sec.

http://it.youtube.com/watch?v=HREMa6Hk_zE

in fine il sito

http://bavaglio.altervista.org/index.html

Spero in una tua visita e in una tua eventuale critica o approvazione.
Grazie e scusa,non vuole essere una pubblicità con fine a me stesso,ma vuole promuovere un'iniziativa.
Ti aspetto a presto.

Anonimo ha detto...

imparato molto