domenica 8 marzo 2009

Il primo incontro nazionale liste civiche!

11 commenti:

3my78 ha detto...

Deduco sia l'incontro delle liste di Grillo a Firenze... Pensa che ci volevo andare.

sytry82 ha detto...

già visto da "italiani imbecilli".

fabio r. ha detto...

grazie del video. non l'avevo visto in tv (strano eh?)

Matteo L. ha detto...

In Tv è difficile e ho già visto che sul corriere hanno già tentato di deviare l'informazione. Nessun problema, una volta che i video usciranno li pubblicherò tutti per dimostrare nuovamente che è stata una grande manifestazione e che l'informazione italiana è scandalosa.

Anonimo ha detto...

Al Corriere non hanno deviato un bel niente. Quelle cose Grillo le ha dette? Si. Sapeva che l'informazione si sarebbe concentrate su quelle? Si. Erano offensive (verso nani e ballerine)? Si. E' il personaggio da seguire per risollevare le sorti di questo paese? Io, che mi informo a 360° su internet, dico di no.

Matteo L. ha detto...

@ anonimo: Scopro con piacere che ballerine è diventata un'offesa. Passi per nano anche se forse qualcun'altro che comico non è ha usato parole un pò più fortine verso il Capo dello Stato in più occasioni. Noto che comunque non hai visto la diretta della giornata perchè Grillo ha parlato per pochissimo e poi ha dato la parola ad esperti di molti settori che han detto cose molto interessanti. Le liste civiche, poi, hanno parlato dei problemi che hanno nelle loro città e come vogliono affrontarli senza idolatrare Grillo in nessuna maniera. In tutto questo, dunque, non vedo come si possa definire Grillo il personaggio che può risollevare le sorti in questo Paese. Perchè da l'url del blog nel simbolo delle liste? Perchè ha dato 5 punti su cui ispirarsi che non paiono proposte assurde? Tu pensi che Grillo sarà in tutti i comuni ad ordinare cosa fare ai cittadini o i cittadini si arrangieranno sapendo quali sono effettivamente i loro problemi? Per fortuna che t'informi a 360 gradi su internet...

P.S.: informandoti a 360 gradi in internet immagino tu sappia che sulla piattaforma blogger esiste la possibilità di firmarsi e non restare anonimo. E' un peccato non avere il coraggio dei propri pensieri..

Anonimo ha detto...

Si, "ballerine" è un'offesa quando accostato a "puttanieri" e "ruffiani". In quei pochi minuti Grillo ha saputo come dare un'immagine esemplificativa di sè e del movimento che lo segue.
Sul commento finale sull'anonimato non ha senso, perchè sta di fatto che tu lo consenti. Quindi, o legittimamente pretendi che chi commenta si firmi, o taci.

Matteo L. ha detto...

@ anonimo: legittimamente pretendo che vi firmiate! Direi che con questo siamo apposto.

alby ha detto...

Sono d'accordo con te Matteo, l'anonimato puo` andar bene futilmente, se poi si vuole seriamente discutere mi pare che perlomeno un "nick" rientri in quella che credo fu` la netiquette.
Ad ogni modo, caro anonimo, al contrario di te, credo che Grillo sia pure troppo tenero e non solo lui... anche noi.

Matteo L. ha detto...

Ho voluto semplicemente sottolineare che un pensiero seguito da un nome ha più valore, anche se contrapposto al mio. Tutto qua. Per il resto, io continuo a pensare che un epiteto sia offensivo quando è supportato da una realtà lapalissiana dei fatti che dimostra e mostra evidentemente come quell'epiteto sia non idoneo usarlo. Ognuno la pensa in maniera diversa ma per me "ballerine" non è un'offesa, "ruffiani" diventa offensivo quando non dovessero esistere persone ruffiane all'interno di determinati organi di governo , ma queste persone ci sono e basta guardare su Rai Uno alle ore 20 ogni sera per trovarne. Le dichiarazioni di costoro sono inequivocabili, da entrambi gli schieramenti, e se non considerano ruffiani questi non so chi possa esserlo... "puttanieri" è offensivo per chi se lo sente dire e non "pratica" ma se è una realtà da denunciare non la si dice perchè potrebbe offendere? A me pare che gli elettori dell'UDC si debbano mettere la mano sulla coscienza se conoscono un pò di recente passato, i sostenitori del leader del governo devono tapparsi le orecchie se proprio non vogliono sentire questo termine, gli ex prodiani devono nascondersi se vogliono far finta che Sircana e compagnia bella non siano mai stati "praticanti".... Ma volendo esistono anche molte intercettazioni che vi consiglio di leggere, soprattutto in internet. Poi se la convinzione è quella che una parola offende a prescindere allora lì alzo le mani e come dice Travaglio mi limiterò a dire "Siamo il Paese delle mille opinioni e dei zero fatti".

P.S.: Oggi ho dato della ballerina ad una mia collega che lo è stata in passato...... Sta pensando di querelarmi!!!

alby ha detto...

Andare a puttane, drogarsi, bere ect..ect, secondo me sono tutte cose che chiunque, se lo desidera debba tranquillamente poterlo fare e anche alla luce del sole, cio` che mi irrita sono i moralisti bacchettoni di comodo e di circostanza, che poi invece sotto sotto fanno tutte queste cose e a spese altrui.
Sogno un parlamento e un governo di puttanieri e bisboccioni che la sera a spese proprie si diverte e al mattino va` al lavoro e fa` il suo dovere onestamente.